mercoledì 12 marzo 2014

Moroso e Rubelli si incotrano ed è magia

Due marchi che rappresentano il design degli arredo l'uno (Moroso)  e l'eleganza dei tessuti l'altro (Rubelli) si incontrano e creano opere preziose.
Rubelli veste Moroso e lo fa con un  tessuto che  riproduce una messa in carta originale attribuita a Philippe de Lasalle, uno dei maggiori protagonisti  dell’industria della seta del XVIII secolo. La ricchezza della stoffa è sottolineata dalla quantità di colori presenti in trama - 12 varianti di cui 11 di viscosa e uno di filato metallico - e dal numero di trame per centimetro: se per un tessuto ricco vengono di norma utilizzate 50/60 trame a centimetro, per questa preziosa stoffa ne sono state impiegate ben 180. Savoir faire Rubelli e savoir faire Moroso: due grandi aziende italiane, in grado di veicolare attraverso le loro produzioni il meglio della tradizione, si incontrano in un luogo che celebra la bellezza del tessuto e le arti decorative nelle loro espressioni più alte. 














Nessun commento:

Posta un commento