giovedì 5 settembre 2013

Frame House

Lo studio giapponese UID Architects ha realizzato ad Hiroshima la Frame House, il cui nome deriva dalla facciata a doppio strato concepita alla stregua di una cornice:  compreso fra l’involucro nero più esterno e la parete bianca è inquadrato un cortile con giardino, dal quale avviene l’accesso alla casa.













Al piano terra sono disposte le camere da letto e i servizi, mentre al piano superiore si trovano soggiorno, zona pranzo e studio. Un lucernario di forma stretta e allungata, ritagliato in copertura, consente il passaggio della luce e della brezza naturali.

Obiettivo di progetto è stato quello di concepire un unico spazio integrale delle dimensioni di 7x7 metri, dove ciascun vano riporta le dimensioni minime indispensabili, con un giardino ideato come prolungamento esterno delle pareti.


[Fonte: archiportale]
 

Nessun commento:

Posta un commento