mercoledì 27 febbraio 2013

Il Biobalcone

Balconi e terrazze coltivate, orti urbani, davanzali ricchi di piantine di ogni tipo: chi lo dice che le città sono un problema e non un punto di partenza per un cambiamento radicale degli stili di vita?
L'approvvigionamento del cibo, il km 0, la coltivazione di alimenti in modo rispettoso per l'ambiente e la salute sono i grandi temi d'oggi.
 

Coltivarsi i propri ortaggi sul balcone è un piccolo passo per iniziare a prendere la giusta direzione. Ed è proprio questo il tema del nuovo libro di Terra Nuova Edizioni, Biobalcone, coltivare ortaggi ed erbe aromatiche in vaso, avendo ben presenti le diverse esigenze legate allo spazio a disposizione. L'autore ci spiega quali vasi scegliere; come seminare, piantare e trapiantare; come irrigare risparmiando acqua e quali accorgimenti naturali adottare per combattere le avversità e le malattie.
I principi adottati sono quelli dell'agricoltura biologica e della permacultura, che ci vengono in aiuto anche sulla porta di casa.

Arricchiscono il libro oltre 33 schede dedicate a singoli ortaggi ed erbe aromatiche che riassumono le principali informazioni necessarie ai balconisti: il diametro minimo del vaso da scegliere, il tipo di esposizione consigliata, la produzione per pianta e il grado di difficoltà di coltivazione, oltre alle indicazioni sulle cure culturali, la difesa e la raccolta.
L'autore è Francesco Beldì, agronomo che si occupa di agricoltura biologica da oltre un decennio. I suoi principali interessi riguardano formazione, divulgazione, sperimentazione e promozione dei circuiti di filiera corta dei prodotti biologici.
Dal 2001 gestisce una piccola azienda biologica.
 
Autore: Francesco Beldì
Pagine: 112

Nessun commento:

Posta un commento