martedì 5 febbraio 2013

Foscarini a Stoccolma con Magic Windows

Un set teatrale alla Dogville di Lars von Trier, un'architettura impossibile, le lampade Foscarini che prendono vita dietro ad una successione di finestre attraverso cui cogliere scorci delle case ed immaginare la personalità di chi le abita. 

L'idea da cui è partito Luca Nichetto per mettere in scena “Magic Windows” nasce dall'abitudine - tipicamente nordica - di non chiudere dietro alle tende interni domestici, regalando istantanee di luce e lasciando trapelare frammenti di vita quotidiana.
L'installazione presentata da Foscarini alla Stockholm Design Week 2013 si sviluppa attraverso una serie di finestre, tutte diverse tra loro, che lasciano immaginare spazi, arredamenti, oggetti e modi di abitare differenti. L'area è divisa in tre zone, ciascuna definita da una leggera colorazione alle finestre in modo da tracciarne il perimetro e suddividere i volumi.






Luogo: Rosenlundsgatan 38 C Stockholm 
Date: lunedì 4 a sabato 9 febbraio 2013 
Orari: 10:00 a.m. - 9:00 p.m Cocktail party: 5 febbraio dalle 6 pm

Nessun commento:

Posta un commento