martedì 22 gennaio 2013

Il fascino del materiale recuperato

Vecchi legni di cascina, assi da cantiere, rami, porte antiche, chiodi battuti, corde, si trasformano in elementi inaspettati del paesaggio domestico, mantenendosi pur sempre veri e riconoscibili. Così una vecchia porta da pollaio si tramuta in un tavolino concettuale e raffinato, una botte sfondata rinasce e si trova ad essere una culla da neonato carica di magica poesia. Dal vecchio nasce il nuovo – Per la designer Katrin Arens è una formula magica. Materiali insoliti, originari si trasformano nelle sue mani in nuovi oggetti che colpiscono per la loro sobria eleganza e affascinano per la loro vivacità. 



























Nessun commento:

Posta un commento