giovedì 20 dicembre 2012

Tendenza camini tondi








Come una baby bubble. BB di Antrax è il nuovo caminetto a bioetanolo in acciaio al carbonio verniciato, disegnato da Andrea Crosetta, con focolare aperto: tondo, ovale oppure a trifoglio. Grazie all'uso del bruciatore, BB non richiede l'istallazione di una canna fumaria e mantiene calore fino a un massimo di 6 ore. Diam cm 80.
Come un vulcano. È Maunakea di Antrax, camino geometrico dalla forma contemporanea, in acciaio verniciato, originale nelle linee che, disegnate intorno al fuoco, ricordano la forma di un vulcano. Sull’estremità un elemento circolare, in vetro, chiude (in parte) la bocca del camino. Disponibile anche nella versione a legna. Diam cm 110.
Come un gomitologo. Un groviglio di filo metallico racchiude l'anima di Nest, mini-caminetto a bioetanolo di Acquaefuoco. Un bruciatore circolare garantisce l'autonomia di fiamma per circa 3 ore. A spegnimento manuale, diam cm 54.
Come un oblò. Tondo, di nome e di fatto: il camino a parete disegnato da Frank Berauer, in acciaio inox satinato. Diam cm 80.
Come un falò. Zero di Ak47 Design è un camino a legna da esterno, un nido in cui rifugiarsi per godersi il calore del fuoco: camino+seduta+porta legna.
Come un iglù. In ottone. Che riflette la luce della fiamma di Piet by Fredrik Hylien-Cavallius, un libero focolare che brucia combustibile etanolo al posto del legno. Niente fumo nè fuliggine, solo riflessi.

[Fonte: Marie Claire]

Nessun commento:

Posta un commento