martedì 6 marzo 2012

Italy: the Graphic Landscape

Dopo aver risposto alla domanda “Che Cosa è il Design Italiano?” con le prime quattro edizioni (Le Sette Ossessioni del Design ItalianoSerie Fuori SerieQuali cose siamo e Le fabbriche dei sogni) il Museum design della Triennale di Milano punta in maniera decisa sulla grafica. A partire dal titolo. “Italy: the Graphic Landscape



 
Triennale Design Museum porta avanti il suo percorso di promozione e valorizzazione della creatività italiana, estendendo la ricerca a una storia che è stata a lungo considerata minore, per restituirle la giusta autonomia.
Partendo dalle premesse storiche, dalle radici culturali e dai momenti chiave del graphic design italiano, il percorso espositivo si articolerà per tipologie: dalla scrittura ai progetti che si relazionano con il tema dello spazio e del tempo.
Dopo le prime ricognizioni dedicate dal museo alla grafica contemporanea (The New Italian Design, Spaghetti grafica e Graphic Design Worlds) la scelta di dedicare una edizione alla grafica italiana, alla comunicazione visiva e alla loro storia è un passo importante per arricchire e completare il percorso nel design italiano intrapreso dal Triennale Design Museum. Sarà articolata per tipologie di artefatti; il libro, la stampa periodica, pubblicità e propaganda, il segno, la veste dei prodotti, lo stampato d’uso comune, la misura del tempo, le architetture grafiche.
L’inaugurazione della mostra (a cura di Giorgio Camuffo, Mario Piazza e Carlo Vinti) è prevista per il 13 aprile. Giusto in tempo per il Salone del Mobile… L’allestimento? Porta la firma di Fabio Novembre. Ma per ora è tutto quello che si sa!
 
[Fonte: Blog At Casa]

Nessun commento:

Posta un commento