mercoledì 22 febbraio 2012

Vetroattivo di Poesia

La preziosità del vetro lavorato artigianalmente dai Maestri vetrai secondo la tecnica tradizionale muranese prende forma nella collezione Vetroattivo di Poesia.
Accarezzando con le dita la superficie liquida e trasparente del vetro, capita di cogliere in alcune formelle l’incavo lasciato dalla pinza del vetraio, come l’impronta del vasaio sulla creta. Il bordo trasparente, la cui dolce stondatura è stata dalla colatura del vetro stesso, magnifica la profondità cristallina della materia e racchiude un’isola di colore e di luce, acquarellata a mano sul retro della piastra.











Ogni formella è preziosa nella sua unicità, sorella di mille e uguale a nessuna. Sei formati realizzati in sedici varianti cromatiche.
Lo spessore di 10 – 12 mm. permette la combinazione con la maggior parte dei materiali da rivestimento e da pavimento.

Nessun commento:

Posta un commento