giovedì 22 settembre 2011

RITMO D’AUTUNNO

HOME TEMPORARY HOME presenta “RITMO d’AUTUNNO” TEMPORARY SHOW.
A Roma per la prima volta il Temporary Show Ritmo d’Autunno, uno spazio che racchiude la “casa ideale” con pezzi unici di antiquariato e modern design.
Mostra d’arte, show room, abitazione? Tutto questo e molto altro nel grande loft al centro di Roma (Officina Arte al Borghetto) che il 22 e 23 settembre ospita l’esposizione temporanea in cui con stile e fantasia la casa dei nostri sogni prende corpo, costruita con mobili e oggetti di antiquariato, modernariato, contemporaneo, re-cycle.










Un luogo magico, una casa all’avanguardia, di circa 400 metri quadri divisi in quattro grandi zone – pranzo, salotto, notte e bagno – informale ma funzionale, dove ognuno di noi desidererebbe accogliere, incontrare e condividere.
Sono più di trenta i professionisti del settore con base a Roma che partecipano alla prima edizione dell’evento, nato dall’idea dell’esperta di modern design Tiziana Mazzi.
Ospiti speciali dell'inaugurazione saranno alcune artiste burlesque, come Dixie Ramone (vincitrice del Dixie Evans Burlesque Festival di Las Vegas ed unica partecipante italiana del New York Burlesque Festival), Vampfire e Ines Boom Boom dell'Accademia dell'arte del burlesque del Micca Club insieme a, direttamente da Lady Burlesque, Albadoro Gala e Sweety-J. Si potrà ascoltare la selezione musicale del Dj Luca Spataro, prendere un aperitivo con finger food di Gargani e gustare i vini dell’Azienda del Lazio Casale del Giglio. 
"Oggi più che mai e' importante coltivare il senso estetico per recuperare un'etica culturale /politica che si sta perdendo, un valore imprescindibile per il nostro benessere quotidiano.
La bellezza salverà il mondo, scriveva Dostoevskij e noi ne siamo più che certe!" Tiziana Mazzi


INFO:
Giovedì 22 Settembre 2011 ore 19:00 - Inaugurazione e Venerdì 23 Settembre - dalle 10:00 alle 20:00 – Ingresso libero
Officina Arte al Borghetto – Piazza della Marina, 27 Roma
Realizzazione di Tiziana Mazzi, Viviana Famulari e Benedetta von Normann

Nessun commento:

Posta un commento