giovedì 1 settembre 2011

53° Congresso Ufemat


Nei giorni dal 15 al 17 settembre 2011, nella splendida Copenhagen si svolgerà il tradizionale congresso annuale di Ufemat (Unione Europea delle Federazioni Nazionali dei Commercianti in Materiali da Costruzione), giunto ormai alla 53° edizione.
Il titolo del convegno è "CLIMA. ENERGIA. AMBIENTE. Edilizia sostenibile e città del futuro".


Relatore di punta è Connie Hedegaard, Commissario europeo per il clima. Grazie alle azioni e misure di supporto ai produttori e commercianti di materiali edili, e sulla base dei suoi successi alla conferenza ambientale COP 15, era stato insignita dell'Ufemat Award al precedente congresso di Venezia.
Mrs. Hedegaard ha ricevuto personalmente il premio il giorno prima di partire per la Conferenza Mondiale sul Clima a Cancun in Messico (Dicembre 2010), cui ha presenziato come leader della delegazione europea.

Nella sessione di venerdì 16, dal titolo "Fare la differenza", le aziende danesi saranno presentate come aziende che stanno davvero facendo la differenza in termini di prodotti e di azioni, che prendono in considerazione il clima, l'energia e l'ambiente.

Il congresso, affronterà anche la questione delle città e abitazioni del futuro, così come le domande più grandi della vita: "Da dove veniamo e dove stiamo andando?", un argomento che verrà trattato in una presentazione da Holger Bech Nielsen, professore di Teoria delle Alte Energie presso il Niels Bohr Institute.

Karel Van Eetvelt, Amministratore Delegato di UNIZO e membro del Consiglio di Amministrazione di UEAPME, spiegherà "Come produrre ricchezza con l’ecologia" nell’industria delle costruzioni.

Un altro punto importante del Congresso UFEMAT è il “Regolamento sui Prodotti da Costruzione" europeo, che è stato approvato dal Parlamento europeo all'inizio del 2011 e che avrà pieno effetto dal 1 Luglio 2013.
Il relatore della EU, Vicente Leoz Argüelles, che è capo del Dipartimento Costruzioni nella Direzione Generale Imprese e Industria della Commissione europea, discuterà i requisiti che i distributori di materiali da costruzione dovranno soddisfare, ogni volta che immettono prodotti sul mercato.

A rappresentare Federcomated ci saranno il Presidente Freri ed il Segretario Generale Mario Verduci, insieme ai consiglieri Paolo Beneggi e Tiziano Carniato.

[Fonte: Federcomated]

Nessun commento:

Posta un commento