lunedì 18 luglio 2011

Il Tree Museum

In un prato da 75mila metri quadri sulle sponde del lago di Zurigo, nasce il Tree Museum. Figlio di uno dei più noti architetti di giardini: Enzo Enea
150 piante, molte secolari, di 25 specie diverse. Accanto a loro, a scandire il cammino nella galleria degli alberi, ci sono sculture chiare, alte e solitarie come monoliti: pareti di pietra che restano in silenzio, mentre intorno i rami frusciano, cinguettano, scricchiolano. Il sole muove le ombre e cambia colore alla pietra e alle foglie. Il disegno del giardino è sempre diverso, ogni giorno e ora dell’anno.










[Fonte: At Casa]

Nessun commento:

Posta un commento