martedì 11 gennaio 2011

Le città di Google Street illustrate da Lehel Kovacs

Lehel Kovacs illustratore ungherese, si fa ispirare da Google Street View e immagina  di  viaggiare per il mondo. Nascono così una serie di tavole, disegnate a mano su taccuino. Riprendendo una tradizione, passata dagli artisti delle avanguardie storiche in cerca di strumenti agili su cui dipingere e scrivere mentre si trovavano nelle strade, nei caffè, in viaggio. Oscar Wilde, Vincent Van Gogh, Pablo Picasso, Ernest Hemingway e Henri Matisse.
Tavole talmente belle da volerle collezionare, per l'uso quasi romantico del colore e l'utilizzo dell'ordine alfabetico come indicazione delle tappe di questo viaggio immaginato.


























 
Le tavole misurano 16"x12 " e sono aquistabili sul sito a 50$ (shipping included).

Nessun commento:

Posta un commento