giovedì 2 settembre 2010

Karim Rashid e il fucsia perduto

Ci stupisce il designer Karim Rashid che abbandona il suo mondo pop di colori per portarci verso l'high tech lucido e metallico. Come? Attraverso la creazione di una sua linea di piastrelle. Realizzata in collaborazione con l'azienda australiana Alloy.




La sfida? Giocare con il metalizzato per dare alla singole tessere la terza dimensione. 8 le linee di prodotto: Flux, Ubiquity, Ninja, Kismet & Karma, Kismet, Kink, Karma, Infinit. Eccone alcuni esempi:

Nessun commento:

Posta un commento