giovedì 22 aprile 2010

IChOme - fotografie d'autore per l'arredamento


IchOme è fotografia contemporanea sostenibile, è arte a chilometri zero, perchè l'opera si acquista dall'artista. E' arte senza valore aggiunto virtuale dalle quotazioni. E' arte sostenibile.
E' arte a tiratura limitata.


L'artista delle opere è Ico Gasparri, archeologo, fotografo dal 1977. 
La prima fase di riprese concettuali sui volumi, le linee e la materia del Mediterraneo ha generato le mostre: Architetture disegnate, Bianco Mediterraneo, Frammenti metaurbani, Marocco!
Dal 1990 sviluppa Chi è il maestro del lupo cattivo?, ricerca dedicata alle radici culturali della violenza sulla donna nelle pubblicità stradali. Sempre nel campo dell’impegno sociale ha presentato: Ri-Ciclo, interpretazione artistica dei rifiutidifferenziati; Il parco-non-giochi, spettacolo teatrale per foto, testi, musica e danza sulla perdita dello spazio del gioco per i bambini in guerra e nelle migrazioni; Mare clandestino sui relitti delle barche dei migranti, La storia dell’uomo che è partito e non è mai arrivatoe delle scarpe che hanno continuato il viaggio al posto suo, fotostoria con animazione teatrale sulle migrazioni; La città cattiva indagine sui micro-abbandoni delle metropoli; Antichissimo fiore opere sulla resistenza dei giovani siciliani alla mafia nell’ambito della mostra internazionale Dopo la Sicilia. Ha poi rivisitato gli scatti dei primi vent’anni in Odissea minima, affiancando alle proprie fotografie a versi scelti dall’Odissea e portandola in scena con Francesco Puccio. Dal sodalizio col regista è nata anche La donna e l’uva, opera per fotografie, poesie e musica sulla sensualità terragna. Ha pubblicato molti libri di fotografia industriale fortemente interpretata e un libro monografico dal titolo Capri! La foglia e la pietra. Alla lavorazione del marmo e al mito di Ercole è invece dedicata Le dodici fatiche di Carrara. Nel 2009 ha portato in scena Il Boa, suo primo testo teatrale tratto dall’opera in quattro quadri Chi è il maestro del lupo cattivo? dove la fotografia diventa presenza scenica ed evocazione.





Le fotografie d'autore per l'arredamento sono in mostra e in vendita dal 23 al 25 aprile, dalle 10:00 alle 20:00 in Via Tadino, 6 a Milano. La mostra, dal titolo INTRAvedere, propone numerosi progetti realizzati a due, quattro, sei, otto mani da artisti coinvolti direttamente da Ico Gasparri.

Dal 26 aprile in avanti, tutti i giorni, sabato incluso, IChOme sarà invece ospitato da Daniela Bestetti, sempre nello stesso spazio di Via Tadino 6, con una parete dedicata alle proprie opere di fotografia contemporanea sostenibile.

Fonte: [sito di: Ico Gasparri]

Nessun commento:

Posta un commento